Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 28 Mag 2015 in Triathlon | 0 commenti

Camp. Italiano: Sasso si ritira a Rimini

Camp. Italiano: Sasso si ritira a Rimini

protesi_colellaRitiro per Gianni Sasso al Campionato Italiano Paratriathlon (Rimini).

Il campione ischitano della Federazione Italiana Triathlon ha preferito non rischiare nella corsa dopo le prime due buone frazioni. Uscito con un ottimo secondo posto nel nuoto Gianni ha tenuto bene in bici (nonostante non avesse il portamoncone in carbonio che stanno installando sulla nuova bici presto in dotazione). Partito per la frazione di corsa Sasso dopo poche centinaia di metri ha preferito ritirasi accusando un problema alla gamba amputata. Un dolore dovuto al fatto che il moncone non si è ancora adattato alla nuova ottima protesi preparata per Gianni da NTO Colella srl.

Queste le parole di Gianni Sasso a fine gara.
Avrei potuto terminare la gara ma rischiavo di farmi male ed ho preferito pensare ai prossimi impegni del Mondiale e dell’Europeo. È stato comunque un ottimo test che mi ha confermato i progressi sopratutto nel nuoto. La protesi è perfetta, devo soltanto allenarmi al meglio in modo che la mia gamba si adatti. Complimenti al mio compagno di Nazionale, Ferrarin che ha vinto e si conferma una punta di diamante della squadra azzurra. Un ringraziamento doveroso a Emmanuel Scotto d’Abusco (Cicliscotto) che mi ha seguito e supportato al meglio in questa gara. Grazie per il tifo da parte di tutti voi: andremo lontano!“.