Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 20 Set 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Sasso: vi racconto la mia Olimpiade

Sasso: vi racconto la mia Olimpiade

di Isabella Puca Da atleta a simbolo di lotta contro le barriere architettoniche; il viaggio verso Rio, l’amicizia con gli altri grandi atleti e un unico rammarico «forse con il nuoto o la bici avrei potuto vincere qualche medaglia» Seduti a un tavolino di un bar nel pieno centro di Forio  in tantissimi si fermano per stringere la mano a Gianni Sasso. “Grande Gianni!”, gli grida qualcuno dal finestrino aperto di un’auto in corsa. È trascorsa appena una settimana da quell’incredibile sogno a cinque cerchi che ancora non è chiara a Gianni, l’impresa appena compiuta. «Ho dormito un bel po’ di ore stanotte – ci dice – e ora non voglio fare altro che tornare a giocare a calcio con i ragazzi». Il sogno olimpico di Gianni Sasso si è realizzato e con lui quello di un’intera isola che è riuscita a comprendere cosa significhi sognare e realizzare l’impossibile. Allenarsi, tenere duro, allontanare i tanti momenti di sconforto per raggiungere l’obiettivo. Arrivarci, dare il meglio di sé e restare...

Read More

Scritto on 17 Set 2016 in Altro, In evidenza | 0 commenti

Ischia: Sasso RE alla Festa del porto

Ischia: Sasso RE alla Festa del porto

Il 17 settembre è una data storica. Gli ischitani dovranno segnarla, sul calendario, sempre “rossa”, qualsiasi sia il giorno della settimana. Si ferma il tempo e diventa una ricorrenza.  Quest’anno, oltre alla formula nuova, rispetto alle edizioni precedenti, come segno di riconoscimento e gratitudine per il successo ottenuto a Rio 2016, è stato offerto a Gianni Sasso, il campione paralimpico, il nono paratleta di triathlon del mondo, l’abito del protagonista della Festa: è lui Ferdinando II di Borbone. Un modo per essere, così, partecipi, insieme con Gianni, del suo e nostro sogno olimpico. Il 17 settembre 1854 Re Ferdinando II di Borbone trasforma l’antico “Lago de’ Bagni” nell’attuale Porto di Ischia e la storia dell’isola d’Ischia cambia. 162 anni dopo Gianni Sasso, che vive e ama profondamente la sua isola, viene scelto a rappresentare la figura principale della Festa del porto di Ischia come riconoascnza nei confronti dell’uomo e dell’atelta presente a Rio 2016. Una giornata speciale, una rappresentazione ed una festa eccezionali: complimenti agli organizzatori che ogni anno rendono questo giorno emozionante e per la...

Read More

Scritto on 10 Set 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Gianni Sasso nono alle paralimpiadi

Gianni Sasso nono alle paralimpiadi

GIANNI SASSO chiude la sua Olimpiade al 9° posto con il tempo di 1h19’17”. Questa la cronaca della gara. Mare molto agitato con onde lunghe! Arrivano i primi risultati della frazione di nuoto. GARVEY (australiano) è lo statunitense BARR i primi a uscire dall’acqua, seguiti dall’inglese LEWIS. Gianni Sasso è uscito 10°/9° ma con le stampelle all’uscita ne ha superati almeno 3. Questi i crono: Gianni è uscito 9° dall’acqua con 12’24” con 2’20” di ritardo dal 1°. Nella 1^ transizione (da nuoto a bici) ha impiegato 1’53”. Alla partenza della prova di bici è 7°! Dopo il 1° giro della frazione di bici (5,5km) l’azzurro Ferrarin è 2° a 2″ da Barr (USA) in testa. Gianni, che ha fatto registrare il 5° tempo (9’06”), è settimo! Il percorso si addice alle sue caratteristiche: ci altri 15km per recuperare! Al 2° giro vola in testa Ferrarin (ITA) con 20″ di vantaggio su Bahier (FRA) e 26″ su Barr (USA). Gianni recupera una posizione e ora è sestooooooooo: stesso tempo del primo giro e ora...

Read More

Scritto on 4 Set 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Gianni Sasso in partenza per Rio2016

Gianni Sasso in partenza per Rio2016

E adesso si, ora ci siamo davvero: il sogno prende forma e sento di aver fatto qualcosa di speciale. Gli allenamenti, i viaggi, le visite mediche: tutto, in queste settimane, riempiva le giornate e mi allontanava dal pensiero olimpico. Ieri mentre facevo la valigia una sensazione nuova mi ha assalito e oggi, nel viaggio verso Roma, non mi ha abbandonato, anzi. Ho incontrato gli altri atleti e ora siamo in aeroporto e quella sensazione di paura mista a emozione sale ancora. Si, ora ci siamo davvero: si parte per Rio 2016! Ci siete tutti nella mia valigia! Pensate sia piccola? La mia valigia è il mio cuore e di spazio lì ce n’è per tanti! Ci sono mia mamma, mio papà, mio fratello: loro mi scorrono nelle vene. Ci sono i miei amici che mi sollevarono dal letto di ospedale e mi riportarono a fare quello che facevamo fino a pochi giorni prima: giocare a calcio. Sì, con una gamba in meno, ma cosa importava? Mi porto le risate delle...

Read More

Scritto on 16 Ago 2016 in Altro, In evidenza | 0 commenti

Sasso nominato Ambasciatore!

Sasso nominato Ambasciatore!

Rosario Caruso, Sindaco di Serrara Fontana, ha insignito Gianni Sasso del riconoscimento civico “AMBASCIATORE DELL’ISOLA D’ISCHIA”. Un titolo, ottenuto da una Amministrazione attenta e attiva, dal valore assoluto, nei confronti di un’atleta che da SEMPRE esporta i valori della nostra terra in giro per il mondo!  “Convocato dal Comitato Italiano Paralimpico nello storico esordio della disciplina del paratriathlon (750 metri di nuoto, 20 chilometri di bici, 5 di corsa) alle Paraolimpiadi di Rio che si svolgeranno dal 7 settembre al 18 settembre 2016, è il primo ischitano a conquistare un così alto merito sportivo. L’atleta ha dimostrato perseveranza e uno spirito di sacrificio senza eguali, superando i propri limiti e incarnando così un esempio positivo per gli isolani che si avvicinano allo sport e per quelli che si ritrovano a lottare contro le avversità della vita. Un uomo, uno sportivo vero che a Rio 2016 sarà a tutti gli effetti ambasciatore nel mondo dell’isola d’Ischia e del comune di Serrara Fontana” è questa la motivazione con cui Rosario Caruso, sindaco di Serrara Fontana, ha...

Read More

Scritto on 10 Ago 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Rio De Janeiro: Ischia c’è col grande Sasso

Rio De Janeiro: Ischia c’è col grande Sasso

Articolo di Isabella Puca (Il Golfo) La gara di Gianni è il 10 settembre, ma l’emozione per il primo ischitano alle Olimpiadi c’è già tutta; «a Rio ci arriverò con l’isola dentro, c’è poco da fare. Andrò lì con tutto questo sostegno che sta arrivando e che non mi aspettavo. La cosa più importante è che Ischia sia lì, e Ischia, c’è!». Ischia – «Non me ne sono ancora reso conto. Quando l’8 luglio l’ho saputo ufficialmente e ho visto il mio nome su quella lista è stata un’emozione indescrivibile. Le Olimpiadi sono a livello mondiale l’evento sportivo più importante e mi rendo conto che ne prenderò parte giorno per giorno, quando vedo il mio nome sui giornali, quando arrivano messaggi di sportivi famosi che stanno per iniziare le loro olimpiadi. Essere dell’isola, poi, m’ inorgoglisce in un modo incredibile. Chi è dell’isola lo sa, c’è un’appartenenza alla terra fuori dal comune. Alle paralimpiadi di Rio porto un’isola intera con me e la cosa mi rende pieno di gioia»....

Read More