Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 26 Ago 2016 in Triathlon | 0 commenti

Nuova bici per Gianni Sasso

Nuova bici per Gianni Sasso

Grazie alle sponsorizzazioni e al crowdfunding possiamo annunciare che è arrivata la nuova bici con la quale Gianni Sasso parteciperà a Rio 2016 (e altri eventi in programmazione dopo le paralimpiadi).  La bici, top di gamma scelta dalla professionalità di Michele Scotto d’Abusco e la sua Cicliscotto, è una SpeedMax CF, montata con gruppo Shimano Dura Ace Di2 elettronico a 11 velocità. Ruota posteriore Cosmic Comete Road. Ruota anteriore CXR Ultimate 60T. Michael Cusini e Mattia silvestri sono i maghi del portamoncone: con massima disponibilità, pazienza e ingegno, in pochissime ore hanno messo a punto il supporto per la mia gamba mancante. UN GRAZIE ENORME A TUTTI QUELLI CHE HANNO CONTRIBUITO E CONTINUANO A...

Read More

Scritto on 10 Ago 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Rio De Janeiro: Ischia c’è col grande Sasso

Rio De Janeiro: Ischia c’è col grande Sasso

Articolo di Isabella Puca (Il Golfo) La gara di Gianni è il 10 settembre, ma l’emozione per il primo ischitano alle Olimpiadi c’è già tutta; «a Rio ci arriverò con l’isola dentro, c’è poco da fare. Andrò lì con tutto questo sostegno che sta arrivando e che non mi aspettavo. La cosa più importante è che Ischia sia lì, e Ischia, c’è!». Ischia – «Non me ne sono ancora reso conto. Quando l’8 luglio l’ho saputo ufficialmente e ho visto il mio nome su quella lista è stata un’emozione indescrivibile. Le Olimpiadi sono a livello mondiale l’evento sportivo più importante e mi rendo conto che ne prenderò parte giorno per giorno, quando vedo il mio nome sui giornali, quando arrivano messaggi di sportivi famosi che stanno per iniziare le loro olimpiadi. Essere dell’isola, poi, m’ inorgoglisce in un modo incredibile. Chi è dell’isola lo sa, c’è un’appartenenza alla terra fuori dal comune. Alle paralimpiadi di Rio porto un’isola intera con me e la cosa mi rende pieno di gioia»....

Read More

Scritto on 2 Ago 2016 in Triathlon | 0 commenti

Rio2016 – Sasso in ritiro a Livigno

Rio2016 – Sasso in ritiro a Livigno

L’appuntamento, per i tre azzurri in partenza per Rio, dal 7 agosto al 1 settembre Tre settimane di raduno tecnico per il paratriathlon azzurro: dal 7 agosto al 1 settembre, i tre atleti in partenza per i Giochi Paralimpici di Rio 2016 sono attesi da un collegiale in preparazione dell’importante appuntamento paralimpico. L’evento, in programma a Livigno, in provincia di Sondrio, vedrà la presenza di Giovanni Achenza (PT1), Michele Ferrarin (PT2) e naturalmente il nostro Giovanni Sasso (Cicliscotto PT2). Lo staff Tecnico è composto da Simone Biava (DT), Mattia Cambi (Tecnico) e Fabrizio Tacchino...

Read More

Scritto on 22 Lug 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Il Sasso non si ferma e rotola fino a Rio

Il Sasso non si ferma e rotola fino a Rio

Articolo di Sebastian Donzella su Gazzetta.it Paralimpici: il Sasso non si ferma e rotola…fino a Rio nel triathlon  Un incidente in vespa a 16 anni non lo ha fermato e a 46 anni corona il suo sogno olimpico nella disciplina che ha scoperto appena da 3 anni. La dedica ai genitori. “Ho capito che non potevo piangermi addosso: non mi hanno fatto mai sentire di avere un limite” Come fa un Sasso a restare di…sasso? Con una telefonata che premia anni di sacrifici e ti annuncia di preparare i bagagli perché quest’estate si va a Rio. Gianni Sasso, 46enne azzurro del paratriathlon, racconta come ha scoperto, durante la preparazione per i Mondiali di Rotterdam in programma nel weekend, che a settembre sarò ai Giochi Paralimpici: “Non dimenticherò mai la convocazione per il Brasile. Ero decimo nel ranking mondiale: non ero qualificato di diritto, ma dovevo ricevere l’ok dalla Federazione Internazionale. Ho aspettato quella benedetta mail con ansia fino all’8 luglio. Poi, mentre ero sul divano a guardare la tv, arriva...

Read More

Scritto on 21 Lug 2016 in Triathlon | 0 commenti

Sasso al Mondiale di Rotterdam

Sasso al Mondiale di Rotterdam

Domenica prossima 24 luglio è in programma a Rotterdam (Ned) il Campionato del Mondo di Paratriathlon.  Il DT della Fitri, Simone Biava, ha convocato tre azzurri per prendere parte all’appuntamento iridato: Giovanni Achenza (PT1), Manuel Marson (PT5) con guida Alessandro Burato, e naturalmente il nostro Gianni Sasso (PT2 – Team Cicliscotto). Non sarà decisiva per Rio 2016 (Gianni è già qualificato!) ma assegnerà il titolo iridato: Sasso è arrivato 8° nel 2013 (Londra), 9° nel 2014 (Edmonton), 8° nel 2015 (Chicago). Sarà un ottimo banco di prova per capire la condizione a 50 giorni dalla gara in Brasile! Classiche distanze (750mt. nuoto, 20km dici, 5km corsa). Test probante dopo il lungo ritiro con la Federazione Italiana Triathlon a Livigno. Lo staff tecnico in Olanda sarà composto da Simone Biava, Mattia Cambi (handler), Fabrizio Tacchino (handler) e Umberto Mariano. Segue la trasferta della delegazione italiana il propject manager Neil McLeod. Le gare si disputano a partire dalle ore 15.30 di domenica 24...

Read More