Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 31 Mag 2014 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Gianni Sasso chiude 4° a Londra

Gianni Sasso chiude 4° a Londra

Buona prova di Gianni Sasso nella tappa di Londra del Mondiale Paratriathlon. Dopo l’ottavo posto in Francia la settimana scorsa, l’atleta ischitano della Federazione Italiana sfiora il podio chiudendo quarto nonostante un regolamento ancora non chiaro per la sua categoria.

londra2014_6Gianni Sasso ha chiuso la frazione a nuoto (750mt. nel bacino di Hyde Park) in 12’59”; 34 secondi in meno, e non è per niente poco, rispetto al Mondiale 2013. Qualche problemino ancora nel cambio per salire in bici: 1’58” la transizione (-15″ rispetto al 2013).
I 20,7Km di bici Sasso li ha chiusi in 37’39”, con 2’01 di transizione. Tempo più altro rispetto al 2013 perché il percorso era 2,7km in più. Anche la transizione è durata di più perché bisognava posizionare la protesi per la corsa cosa che lo scorso anno non aveva.
Alla fine per Gianni Sasso, dopo i 5km di corsa il  4° tempo con 01:24:49, Davanti a lui l’azzurro Michele Ferrarin (1° con 01:12:12), il
francese Wersay (2° con 01:17:06) e l’inglese Lewis (3° con 01:18:00).

Le sensazioni provate nella seconda prova di coppa del mondo sono positive – ha dichiarato Gianni Sasso – Resta un regolamento da rivedere da parte della Federazione Internazionale e finché non lo si farà i dubbi su continuare questa avventura permangono. In ogni caso la lunga preparazione da buoni frutti“.

Prossimo appuntamento CHICAGO 27-29 Giugno