Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 20 Mar 2016 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Gianni Sasso sesto in Sud Africa

Gianni Sasso sesto in Sud Africa


Gianni Sasso chiude al sesto posto la prima prova della Coppa del Mondo di Paratriathlon.

Il campione della Federazione Italiana Triathlon (tesserato per la Cicliscotto) è stato autore di una prova positiva, ma non del tutto.
Uscito 4° dalla frazione di nuoto Gianni ha perso qualche secondo in bici e nella corsa difendendosi comunque bene chiudendo con un tempo totale di 1h.19’28” (uno dei suoi migliori crono) ed a pochi secondi (appena 26″) dal 5° posto.

triathlon_sudafrica_2016Prima della partenza Gianni Sasso si era dichiarato pronto ad una gara se non di vertice quantomeno a ridosso dei primi. E dopo la prima frazione così sembrava. nel corso della gara però qualcosa non è andata per il verso giusto ed il ritmo non è stato all’altezza degli avversari. Poco male: l’azzurro ha comunque intascato diversi punti mondiali che fanno classifica per il ranking e quindi per le qualificazioni di Rio2016.

Queste le parole di Gianni Sasso nel dopo gara.
Volevo Complimenti al grande Achenza (alla desta di Sasso nella foto) oro nella sua categoria. Io sono contento della prova di nuoto fatta: sono uscito insieme al compagno di Nazionale (e Campione del Mondo), Ferrarin 3º alla fine. Questo per me significa tanto. Poi ho perso qualche secondo di troppo nelle ultime due frazioni ma ci sono margini per limare sul crono. Taylor (il vincitore con 1h.13’33” ndr), ha fatto una gara stratosferica. Io potevo agguantare il 5º posto sfuggito per pochi secondi. Il livello si è alzato tanto, la posta in palio è alta: ma Rio 2016 non è poi così lontana!”.