Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 30 Mag 2014 in In evidenza, Triathlon | 0 commenti

Mondiale Londra: Sasso prova il riscatto

Mondiale Londra: Sasso prova il riscatto

Lo sport dà sempre un’ocasione di riscatto, così sabato si torna in gara.

londra_percorso2014Dopo l’ottavo posto nella prima prova della Coppa del Mondo di Triathlon World Triathlon (e le tante polemiche di Federazioni e atleti) sabato 31 alle 8.00 Gianni Sasso sarà di nuovo ai nastri di partenza.
Per il “nuovo regolamento” sarà ancora l’unico amputato e quindi impossibile puntare alla vittoria: conta solo, per adesso, puntare a migliorarsi in attesa che vengono riviste le regole e le categorie per puntare in alto!

E’ stato un duro colpo la gara, e sopratutto il regolamento, a Besançon – ha dichiarato Sasso prima di partire per Londra – Nessuno si aspettava una decisione del genere che ha innescato tante polemiche. Ci hanno assicurato che riverranno le graduatorie e sopratutto le categorie. Ora però è il momento di mettetesi con impegno a gareggiare, poi c’ sarà tempo per discutere su queste cose“.

Il percorso che affronterà domani Gianni Sasso, nella seconda prova di Campionato del Mondo a Londra, prevede le classiche distanze: sono 750mt. a nuoto (la linea blu nel bacino di Hyde Park), 20.7km di Bici (5 giri, la linea gialla) e 5km di corsa (3 giri, la linea rossa).
Venerdì ricognizione, briefing con Federazione italiana e organizzatori: sabato ore 8.00 start della gara!