Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 28 Mag 2013 in Altro | 0 commenti

Radio Bici ad Ischia intervista Gianni Sasso

radiobici1

Nuova bella esperienza oggi grazie a RadioBici per sensibilizzare l’utilizzo delle due ruote: un modo sano per vivere al meglio territori spettacolari come la nostra ISCHIA. 

“Storie sensibili dell’Italia che si muove”: Ischia al centro della cronaca ed della nuova moda dell’intervista in bicicletta. 1984 km in strada, tre mesi in strada, forse più, con 5953 hg di anidride carbonica risparmiata per arrivare fino a qui, sino ad Ischia e raccontare una delle storie più incredibili di vita e di sport. Dopo aver intervistato centinaia di personaggi e personalità su e giù per la penisola, Radiobici sbarca ancora ad Ischia! Il canale ufficiale di Radio105 e Radio Monte Carlo, testimonial del WWf con Sorgenia che sta girando l’Italia in bici.Tappa in ben 100 città italiane. Con Ischia fa 101, una deviazione imprevista, inserita così su due ruote, per incontrare l’Italia che si muove anche da Ischia con la sua piccola grande storia sensibile. Dopo l’ esperienza del 2012 con Mattia Calise, il giovane ischiano divenuto consigliere comunale a Milano con il M5S, Ischia torna ad attrarre ed incuriosire. Radiobici ed i suoi infaticabili conduttori, Maurizio Guagnetti e il compagno di sella, Davide Bombini, sono giunti in tandem sull’Isola Verde per incontrare, , uno degli atleti più forti e valorosi del panorama italiano, atteso tra poche settimane dalle fatiche degli europei di triatlon di categoria e poi dai mondiali con la nazionale italiana. Si tratta dell’ischitanissimo, di Forio, Gianni Sasso. Dunque Radio bici tesimonial del wwf- Gianni Sasso testimonial di Ischia nel mondo dello sport e della vita che conta e senza spintarelle! Ma con radio bici le sorprese non dovrebbero mancare. Una sorta di video-editoriale, quelloproposto dal giornalista radiofonico, ora anche collaboratore del Corriere.it , nel quale si toccano gli argomenti cardine del dibattito sociale e politico italiano. Sulla sua strana bici ospita un personaggio per ogni tappa e lo riprende mentre pedala e risponde alle sue domande su temi vari, ma soprattutto legati all’ecologia e alla bicicletta. Attendiamo con impazienza le risposte del nostro Gianni, l’atleta eclettico!

Fonte: TgIschia.it