Pages Menu
Categories Menu

Scritto on 6 Ott 2013 in Calcio, In evidenza | 0 commenti

Sasso e la Nazionale sconfitti nella rivincita con la Francia

Sasso e la Nazionale sconfitti nella rivincita con la Francia

ita_fraLa voce familiare di Bruno Pizzul ha accompagnato l’esordio in Italia della Nazionale amputati.

Una bella atmosfera, un pubblico che ha riempito oltre le previsioni la tribuna del Soldi e una partita avvincente. Ha vinto la Francia 2-1 ed è un successo che nasce dalla maggior esperienza della formazione transalpina: le occasioni gol sono state più o meno uguali, ma la Francia ha profittato di un’incertezza del portiere azzurro
Del resto i francesi hanno già partecipato a un Mondiale amputati nel 2010 mentre la squadra azzurra ha giocato in aprile la sua prima partita. Il gol italiano è stato il più bello: un’azione personale di Stefano Starvaggi che ha saltato 4 avversari compreso il portiere e ha poi depositato la palla in rete. Anche solo quest’ultimo gesto, con una gamba sola e le stampelle, non deve essere di semplice esecuzione. Molta attesa per Francesco Messori – per il quale si è nuovamente mossa la Rai – che però, in campo,  ha sofferto la maggior forza fisica degli avversari. La prima partita in Italia della nazionale, per lui come per i suoi compagni, è in ogni caso un bel sogno che si realizza. Un bel momento è stato quello degli inni nazionali, con i francesi che hanno cantato la Marsigliese e  giocatori e spettatori che hanno risposto a gran voce con l’inno di Mameli. Importante  la collaborazione della Cremonese che ha messo a disposizioni gli impianti. Altri due tocchi cremonesi: Mondonico ha partecipato ieri alla presentazione dell’incontro all’Itis Torriani e Luca Vialli ha inviato un messaggio di benvenuto.

ITALIA: Braglia, Mariani, Tondi, Starvaggi, Sasso, Padoan, Messori. Sono entrati anche: Ravani, La Manna, Sodero, Tufano, Ludica,, Bostan, Marcantognini e Leone. All: Vergnani
FRANCIA: Roger, Chaussemy, Celas, Lebailly, Lefebre, Caille, Noharet. Sono entrati anche: Sall. Ouali, Janet, Zeballos, Molina. All: Prey
ARBITRO: Moreni di Reggio Emilia (Comellini e Conti di Cremona)
RETI: 5’ Caille, 18’ Lefebre, 4 st Starvaggi

Queste le parole di Gianni Sasso dopo la partita
“E così abbiamo perso anche la rivincita! Va bene lo stesso: abbiamo giocato meglio rispetto alla prima partita ed anche loro si sono presentati più allenati. Mi dispiace non aver contribuito con un gol ma sti “galletti” mi stavano addosso in 2, 3 sempre! Bellissimo il gol di Stefano Starvaggi per noi. Bellissima, come sempre, la sensazione di rivedere tutti gli amici di questa squadra fatta di campioni ma soprattutto di belle persone. Grazie per tutto quello che mi date! A presto.”